19 maggio 2015. Nel corso di una riunione tenutasi in data odierna in Prefettura, sono stati sollevati dubbi da parte dei rappresentanti della Prefettura stessa circa la possibilità, concessa in questi giorni dall'Amministrazione comunale, di consentire la presentazione delle denunce di smarrimento delle tessere elettorali, così come il successivo ritiro del duplicato, tramite delegato. A seguito delle argomentazioni addotte dai referenti del Comune di Ercolano, si è convenuto di investire della problematica il Ministero dell'Interno, data la delicatezza e la complessità della questione.
A tal fine, l'ufficio Elettorale ha già trasmesso via PEC alla Prefettura apposita richiesta di parere, che sarà da questa prontamente girata al Ministero. Nelle more del riscontro, che a detta della Prefettura arriverà nel giro di pochi giorni, ciascun interessato dovrà recarsi personalmente presso la sede di Palazzo Borsellino, in Ercolano alla via G. Marconi n. 39, per presentare la denuncia di smarrimento della propria tessera elettorale e, subito dopo, acquisire il duplicato del documento. Seguiranno ulteriori comunicazioni una volta ricevuto il riscontro dalla Prefettura.
Descrizione