Indietro

Musica e tradizioni vesuviane in Canada con la Corale Polifonica

Si è aperta con la visita al Municipio di Toronto la tournée in Canada della Corale Polifonica Vesuviana delle Città di Ercolano, Somma Vesuviana e Portici, conclusasi il 28 agosto. Ad accogliere i componenti della formazione musicale è stata la consigliera comunale di origini italiane Maria Augimeri. Dopo i saluti istituzionali, si sono tenuti i primi concerti nella piazza all'esterno del Municipio e in Villa Colombo. Oltre mille gli spettatori che hanno assistito allo spettacolo di canzoni classiche napoletane. «Cantare per centinaia di italo-canadesi, dalla più piccola di 5 anni alla più grande di 97 anni, non ha prezzo. Un ringraziamento va a tutti i coristi che, facendo anche tanti sacrifici, hanno regalato queste grandi emozioni», dice il maestro Domenico Cozzolino.
 
La tournée canadese è proseguita con una serie di spettacoli dedicati al Vesuvio. «Il Vesuvio ha rappresentato e rappresenta tutt'oggi una fonte di ispirazione per tanti artisti – dice il maestro Cozzolino – Assistere questa estate alla devastazione di questo simbolo ci ha fatto decidere di dedicare questo tour al vulcano e alla valorizzazione nel mondo delle sue tipicità, non solo musicali ma anche enogastronomiche». 
 
Grazie alla collaborazione con la "Federazione delle Associazioni Canadesi-Campane", infatti, sono stati avviati rapporti commerciali tra produttori dell'area Vesuviana ed imprenditori canadesi per l'esportazione in Nord America di prodotti tipici del nostro territorio. «È bello – spiegano i promotori delle associazioni - che i nostri figli, canadesi di seconda e terza generazione, conoscano di persona cultura, odori e sapori della tradizione Italiana e campana senza la mediazione di racconti e memorie che si fanno sempre più lontane».