Indietro

Al via a Ercolano il corso di nuoto riservato a bambini autistici

Ha preso il via ieri il "Progetto Piscina" riservato a minori autistici realizzato dal Comune di Ercolano. Per dieci bambini di età compresa tra 3 e 5 anni con diagnosi medica di disabilità di tipo autistica, si è tenuta la prima lezione in acqua presso la Piscina del complesso Poseidon di via Benedetto Cozzolino. L'iniziativa è stata organizzata dall'Assessorato alle Politiche Sociali con la collaborazione del Servizio di neuropsichiatria infantile del Distretto 55 dell'Asl Napoli3 Sud. A tenere i corsi sono istruttori qualificati dell'Asd Fritz Dennerlein. 
 
«L'entusiasmo dei bambini entrati per la prima volta in acqua ripaga di tutto il lavoro svolto in questi mesi: siamo riusciti ad organizzare per la prima volta a Ercolano un progetto che rappresenta una forma di integrazione per bambini con difficoltà e sollievo per le famiglie», dice il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.
 
«La realizzazione di questa iniziativa – spiega l'Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Ercolano Giampiero Perna -   è il risultato di un lavoro d'equipe che, insieme al mio assessorato, è stato svolto da Commissione Politiche Sociali presieduta da Colomba Formisano, Asl, Piscina Poseidon e cooperativa sociale Caputo-Ippolito. Da qui a giugno raccoglieremo dati per valutare i risultati di questa attività sulla salute, e soprattutto sugli aspetti relazionali, di bambini e famiglie per implementare e migliorare i servizi in favore delle fasce più deboli della società».