Un momento di ricordo nel nome di Salvatore Barbaro. Appuntamento sabato 13 novembre alle ore 11.00 ad Ercolano nella piazza a lui dedicata. 
 
“Vogliamo ricordare un ragazzo che è stato ucciso per errore, semplicemente perché guidava la stessa auto di un boss. Non dimentichiamo Salvatore. Ercolano non è più quella del 2009, ma la nostra azione per diffondere cultura e legalità non si ferma" – ha spiegato il sindaco Ciro Buonajuto. 
 
Era il 13 novembre del 2009, infatti, quando il giovane cantante di Ercolano fu ucciso per errore, perché aveva la stessa automobile del boss. 
 
Alla cerimonia saranno presenti i familiari di Salvatore e le massime autorità politiche, civili e militari, oltre agli esponenti dell’associazione antiracket.
 
torna all'inizio del contenuto