Indietro

"Un viaggio da nord a sud", la mostra di Emilio Belotti alle Scuderie di Villa Favorita

Venerdì 12 maggio alle  18.30 si inaugura  la mostra dell'artista Emilio Belotti in "Un Viaggio da Nord a Sud", a cura di Amedeo Gabucci con presentazione critica di Giovanni Cardone. L'evento e organizzato e promosso dall'Associazione Artistico – Culturale ARTHISTORIE con il patrocinio del Comune di Ercolano. Si potrà visitare  la mostra fino al 23 maggio 2017.  Dice Giovanni Cardone : "  Un Viaggio Tra Nord a Sud vuole essere un momento fortemente sociale e culturale, non è un caso che un'artista del Nord venga ad esporre al Sud. Questo Sud che produce tanta cultura deve creare un collante con il Nord senza dimenticare la sua identità.  Da questa idea nasce la mostra Emilio Belotti che esprime i suoi stati d'animo attraverso immagini ridotte all'essenziale, avvolte da vaste campiture compatte e caratterizzate da un'accesa cromia". Orari per visitare la mostra sono dalle 10 alle  13 e dalle 17 alle 21.

Biografia di Emilio Belotti

Emilio Belotti è nato a Castelli Calepio (Bergamo) nel 1964. Compie gli studi artistici al Liceo Artistico di Bergamo, iconografìa al Centro Studi Russi di Seriale, arte musiva a Spilimbergo, diplomandosi nel 1986 (tesi discussa: Yves Klein, Mark Rothko: colore, alchimia, filosofia del vuoto Taoismo e Cabala ebraica) all'Accademia di Belle Arti di Brera, in pittura. Gli sono maestri Zilocchi, Sendler, Belotti, Boriani e Fabro. Comincia nel 1978 la partecipazione a mostre estemporanee e collettive da cui gli derivano riconoscimenti e premi (tra il primo e il quinto). Dal 1981 vinto il premio Gandosso, nella cui giuria figurava il critico Raffaele de Grada, e il premio Pace a Mosca, comincia ad esporre in personali, in spazi espositivi importanti. Dipinti, affreschi, mosaici e vetrate sono conservati in collezioni pubbliche, private e di culto.